domenica 3 agosto 2008

I libri in comunità

Un'altra scoperta sul web. Un social network tutto dedicato ai libri e così ho aperto la mia libreria virtuale su aNobii. Un sito ricco di contenuti predisposti dai naviganti e dove puoi organizzare uno scaffale con i tuoi volumi preferiti. Il punto di forza è nella possibilità di confronto e di scambio con gli altri partecipanti. Puoi condividere amicizie, gruppi di discussione, recensioni e verificare la vicinanza dei tuoi gusti ed interessi con gli altri.
Unico limite, almeno per ora, riversare gli oltre 2000 libri presenti sui miei scaffali nella libreria virtuale. Interessente e affascinante però far crescere la presenza da adesso in avanti. ANobii, tra le altre cose, oltre a votare, commentare, lasciare messaggi e altri elementi di interazione, ti permtte di verificare quanti libri hai letto per ogni periodo perfino calcolando il numero di pagine. Poco rilevante per gli accaniti lettori, ma divertente per gli amanti delle statistiche.

1 commento:

Sfabix ha detto...

Anobii è straordinaria. L'ho scoperta per caso a partire dalla versione su Facebook, e all'inizio ho rischiato seriamente di farne indigestione!!!
Soprattutto è fantastica l'idea di poter fare compravendita-scambio di libri...

Ciao Marco, spero tu ti riprenda al più presto :-)

Fabiana