venerdì 18 settembre 2015

La meta stavolta è il Po

Vabbè lo ammetto, mi ha appassionato. La prima volta è stata una faticaccia enorme, ma la Via Francigena ti entra dentro e resta lì in profondità. Mi sembra ieri quando un venerdì mattina sono uscito da casa per prendere il treno e arrivare a Berceto. Da lì al passo della Cisa e poi cammina cammina fino a Roma. Cinquecento sessanta chilometri passando da luoghi incantati che ancora mi scaldano. E Dio solo sa che razza di caldo faceva in quei giorni. 

Via Francigena: Rassegna stampa 17 settembre

NOTIZIE
Varese News
Alla scoperta della “nostra” via Francigena
In sette giorni percorrerà le altrettante tappe della Via Francigena che ... Marco ha già conosciuto le strade della Francigena dal passo della Cisa a ...

sabato 12 settembre 2015

Via Francigena: Rassegna stampa 11 settembre

NOTIZIE
Affaritaliani.it
La Francigena dimenticata. "Sud escluso da Giubileo"
Il percorso della via Francigena del Sud attraversa quattro parchi naturali: il parco degli Aurunci, dei Lepini, dei Castelli Romani, dell'Appia Antica e ...
StatoQuotidiano.it
GAL Gargano: il Cammino dell'Angelo lungo la via Francigena del Sud
Foggia – Una grande opportunità di sviluppo per il territorio del Gal Gargano. Si tratta di “Cammini d'Europa: Rete Europea di storia, cultura e turismo” ...

venerdì 11 settembre 2015

giovedì 10 settembre 2015

Via Francigena: Rassegna stampa 9 settembre

NOTIZIE
Il Faro - quotidiano telematico
Via Francigena viaggio alla riscoperta di fede e natura
Commenta così la Consigliera Regionale Cristiana Avenali l'imminente riqualificazione dell'ultimo tratto della via Francigena, annunciata dal ...
Corriere della Sera
Dalla Regione Lazio 1,7 milioni per valorizzare la via Francigena
Dalla Regione Lazio 1,7 milioni per valorizzare la via Francigena ... ultimati entro l'8 dicembre i lavori per la messa in sicurezza della via Francigena.

mercoledì 9 settembre 2015

domenica 6 settembre 2015

Via Francigena: Rassegna stampa 6 settembre

NOTIZIE
A 75 anni pellegrino sulla via Francigena
Sente parlare della via Francigena, decide di documentarsi e partire di nuovo: meta finale Roma, san Pietro, passando per la Tuscia.
Google PlusFacebookTwitterSegnala come irrilevante
NTR24
"Riscopriamo il Borgo", questa sera la chiusura
Sarà possibile inoltre informarsi anche questa sera sulla Via Francigena del Sud, che sarà illustrata, in uno spazio apposito, da Francesco Saverio ...

sabato 1 agosto 2015

Via Francigena: l'ebook


Un diario delle ventidue tappe del cammino lungo la Via Francigena dal Passo della Cisa a Roma effettuato dal 20 giugno all'11 luglio 2015.
 Insieme con il testo ci sono le indicazioni sull'accoglienza e alcuni siti e libri utili per il cammino. L'idea di percorrere la via Francigena arriva da lontano. Sulle orme di quello che fece Sigerico nel 990, quando partì da Canterbury per andare dal Papa a Roma, si incontrano bellezze uniche al mondo. Si pensi solo al Gran San Bernardo, a pezzi di Piemonte, Pavia, la Lunigiana, Lucca, San Miniato, San Gimignano, Siena, la Val d'Orcia, Bolsena, Viterbo e infine Roma. La Via Francigena può diventare elemento di forte attrazione ben oltre la bellezza di questi luoghi.
Sta anche qui la scelta di camminare lungo queste strade e non quelle spagnole che portano a Santiago di Compostela. La voglia di capire cosa si incontra realmente nel cammino e come sta andando il progetto del suo sviluppo.

domenica 12 luglio 2015

Via Francigena: Un cammino di straordinaria bellezza

Ci vorrà tanto tempo per rielaborare queste settimane di cammino.
I piani di lettura sono tanti, e ognuno si interseca con gli altri in una narrazione densa di riflessioni ed emozioni. Così, a caldo, mi viene da dire che la Via Francigena è una straordinaria opportunità.
Lo è sul piano individuale, su quello culturale, su quello collettivo e anche sociale.
È un cammino di straordinaria bellezza che permette al pellegrino di immergersi nella natura, ma anche nelle problematiche che viviamo ogni giorno.