lunedì 20 febbraio 2012

Complice Facebook e il viaggio

A Chicago per l'International media tour
per i 100 anni di Whirlpool
Il 2011 è stato un anno speciale. Bello e stimolante. Tanti viaggi: due volte in Nicaragua, uno negli Stati Uniti e uno a Berlino. In mezzo tante altre cose piacevoli, anche se non sempre, come per ognuno di noi, del resto.
Questo mi ha dato tanta energia, ma me ne ha anche richiesta altrettanta. E così, complice anche Facebook che si prende attenzioni e tempi, ho tralasciato Maremma.

Non i confini della mia terra d'origine. A quella va il mio pensiero tutti i giorni perché lì ho parte dei miei affetti più cari. È il blog ad aver risentito di questa iperattività. E così è rimasto lì, sospeso.
Provo a riprenderlo e a far correre così riflessioni e pensieri. Soprattutto di libri, cinema e politica.
Non lo prometto nemmeno a me, figuratevi se posso farlo a chi, ogni tanto, passa di qui. Resta però un luogo dove appuntare cose. E solo per questo vale la pena di aver avviato questo spazio, ormai tanti anni fa.

Nessun commento: